Registrati oggi e ottieni subito un codice sconto del 25% per il tuo primo acquisto! Spedizioni Gratuite per ordini sopra 49€

Il Ramadan e gli Integratori Alimentari

Maggio 31, 2017

Il Ramadan e gli Integratori Alimentari

Il Ramadan è il nono mese del calendario islamico, che viene osservato come un mese di digiuno religioso. Dall'alba al tramonto, i Musulmani si astengono dal mangiare, bere, fumare e impegnarsi nei rapporti sessuali mentre aumentano la quantità di tempo trascorso offrendo preghiere e recitando il Corano.

Per i musulmani che cercano di migliorare la propria salute, il fitness e l'aspetto fisico, il Ramadan può essere una specie di disastro metabolico. Nel corso di questo mese di digiuno, anche se dieta e attività fisica non devono essere eliminate del tutto, dovranno subire variazioni significative al fine di fornire il limite massimo al danno. È ovviamente incredibilmente difficile partecipare a frequenti sessioni brucia grassi o di allenamento con i pesi quando si dispone di una finestra di tempo limitato all'inizio e alla fine di ogni giornata per garantire un adeguato apporto nutrizionale e di idratazione del corpo.

C'è anche la questione degli integratori alimentari, che possono aiutare ad alleggerire alcune delle sfide affrontate dal corpo in questo mese di osservanza. Per aiutarvi a rendere durante l’estensione del giorno e per ridurre la frequenza di desiderio di cibo, sono fortemente raccomandati gli integratori energetici e i soppressori dell'appetito, mentre si consigliano gli integratori di zinco e magnesio per contribuire a migliorare la qualità del sonno.

Pillole dimagranti e brucia grassi sono anche un ottimo metodo per aiutare il corpo a far fronte all'assunzione di grassi in eccesso che di solito avviene durante i pasti serali. L'unica cosa cui i musulmani devono fare attenzione riguarda l'assunzione di integratori con le capsule di gelatina. Mentre alcune capsule di gelatina sono derivate dai bovini (manzo), un gran numero di esse sono derivate da suini (maiale). Dal momento che il consumo di carne di maiale è severamente vietato nell'Islam, gli osservatori del Ramadan devono cercare conferma dal produttore prima di assumere qualsiasi integratore. La maggior parte delle società offrirà anche capsule vegetali o compresse, entrambe le quali sono conformi alle linee guida islamiche.  

È anche possibile prepararsi alle sfide del Ramadan, seguendo queste semplici regole di alimentazione ed esercizio fisico:

1 Con l'assenza di un modello di alimentazione regolare, è vitale che si prenda parte a qualche forma di esercizio durante il periodo. Senza un qualche tipo di allenamento, il metabolismo rallenta ancora di più e quasi si blocca.

2 Assicurarsi che entrambi i vostri pasti principali contengano una forma di proteine facilmente digeribile, come ad esempio le uova, il pollo e le bistecche, alcuni carboidrati complessi, come cereali integrali, frutta e verdura, e molti grassi essenziali, come gli Omega-3, la maggior parte dei quali si trovano comunemente nei pesci.

3 Bere più acqua possibile dopo il tramonto. Per rimanere adeguatamente idratati, si dovrebbero consumare almeno 3 litri di acqua tra il tramonto e l'alba.

4 Il momento migliore per l'esercizio è o la mattina presto dopo il primo pasto, o la sera tardi dopo il vostro pasto della sera.

5 Non allenatevi troppo duramente in palestra! L'ultima cosa volete fare è subire una notevole diminuzione delle prestazioni fisiche durante l'allenamento. Per evitare questo effetto dovreste cercare di variare la vostra routine e prendere parte a esercizi meno faticosi. È anche ragionevole mantenere tutti gli allenamenti al di sotto dell'ora di lunghezza.